Odontoiatria pediatrica - Studio Dentistico Barcelli - Dentista Rovereto

Odontoiatria pediatrica


La maggior parte del lavoro quotidiano di un dentista è sistemare i problemi degli adulti, da un certo punto di vista è come se remassimo contro l’invecchiamento. Ma se potessimo intervenire in crescita su alcuni problemi, o se riuscissimo a migliorare alcune abitudini forse riusciremmo a cambiare il corso della vita di una persona dal punto di vista della salute.


Scopri tutti i nostri servizi Richiedi un preventivo

I consigli del dentista Nicola Barcelli


Qual è l’età ideale per il primo controllo dal dentista?

Fino a 6 anni circa nella bocca del tuo bambino sono presenti solo denti da latte. La carie può colpire questi elementi causandone la perdita precoce o provocando dolori e infezioni. È importante quindi, anche su suggerimento del tuo pediatra, chiedere una prima consulenza a partire dai 3-4 anni.

Il mio bambino ha paura del dentista (o ce l’hanno mamma o papà)


Per ottenere una dentizione permanente sana e forte è fondamentale creare un rapporto di fiducia con il dentista.

La prima visita pediatrica è l’occasione per il piccolo paziente di familiarizzare con l’ambiente: scoprirà che dal dentista ci si diverte!

Infatti nello studio dentistico Barcelli abbiamo un percorso di visita/gioco studiato su misura per i nostri piccoli pazienti. Per una esperienza il più possibile positiva e rilassante.

La carie dei denti da latte va curata?


La risposta è , e i motivi principali sono 3:

  • Curiamo le carie prima che facciano male


    Le carie dei denti da latte, se non curate, peggiorano e diventano dolorose per il bambino. Si può arrivare ad una infezione acuta (ascesso) e a quel punto sarà necessario un ciclo di antibiotico per evitare rischi per la salute. Evitiamo di dover dare antibiotici ai nostri bambini! Con una otturazione eseguita solitamente in una sola seduta abbiamo risolto questo problema.


  • Mettiamo al sicuro i denti definitivi


    A 6 anni circa in fondo alla bocca dei bambini spunta un dente molto grande: il primo molare definitivo! Questo dente rimarrà in bocca tutta la vita e svolge una funzione fondamentale nella masticazione dei cibi impegnativi.
Se questo dente cresce in una bocca in cui sono presenti delle carie attive, sarà alto il rischio che la carie coinvolga anche lui. La carie infatti è una malattia infettiva trasmissibile, si sposta da dente a dente oltre che da persona a persona. Salviamo i denti definitivi dalla carie!

  • Curare i denti da latte aumenta la probabilità che i denti definitivi crescano diritti


E se togliessimo i denti da latte cariati non facciamo prima?


Attenzione a questi 2 concetti:

  • I denti da latte servono da “guida” per i denti definitivi che li sostituiranno
  • I molaretti da latte vengono persi normalmente intorno ai 12 anni



Se si cariano o se vengono tolti prima del tempo rischiamo che i denti definitivi usciranno “affollati”, in maniera disordinata e probabilmente ci sarà bisogno dell’apparecchio per ricreare lo spazio adeguato.

E se avesse bisogno dell’apparecchio?


I denti e le ossa mascellari non crescono sempre come dovrebbero. Anzi: molto spesso il palato è stretto, la mandibola cresce troppo o troppo poco, la lingua non deglutisce correttamente. Che cosa può succedere in questi casi? Sono varie le conseguenze possibili: il tuo bambino respira male dal naso, ha raffreddori, sinusiti o otiti ricorrenti, russa o comunque respira rumorosamente, di giorno è stanco e così via.

E quindi?

Ci sono delle soluzioni che, applicate dai 3 anni in su, possono cambiare radicalmente la salute del tuo bambino. Intervenire in età precoce significa modificare il corso della crescita delle ossa de mascellari e del cranio, in meglio. Vieni nel nostro studio a scoprire quali benefici potrebbe avere tuo figlio con un trattamento semplice in età infantile.

Cosa fare in caso di traumi dentali o fratture?


I bambini si sa, quando giocano non risparmiano le energie. Può capitare che durante un gioco o una attività sportiva tuo figlio prenda una botta ai denti. Questi episodi non sono mai da sottovalutare perché possono determinare un danno più o meno grave alla salute del dente, oltre che alla sua estetica.

Cosa può succedere?

Il dente permanente si è spezzato o si è tolto. In entrambi i casi ci sono delle soluzioni efficaci, importante agire con rapidità ed essere visitati al più tardi entro il giorno stesso. Un frammento di dente si può reincollare, mentre un dente tolto per intero se ben conservato si può riposizionare nella sua sede. Questa è una manovra che, con un po’ di coraggio, puoi fare anche tu avendo la precauzione minima di sciacquarlo delicatamente sotto l’acqua prima di farlo, e poi far stringere una garza o un fazzoletto a tuo figlio, sebbene piuttosto che errare, ti consigliamo di chiamare il nostro studio dentistico, siamo sempre a tua disposizione.

Come comportarsi?

L’ideale sarebbe istruire tuo figlio, in caso tu non fossi presente, sul da farsi in questa situazione. Le regole sono queste:

  • recuperare il dente (o il frammento)
  • Conservarlo in acqua in un barattolo o in un bicchiere richiudibile
  • Chiamare il tuo dentista per una visita tempestiva

Caratteristiche

Prenditi cura del tuo sorriso. Prenota ora!

Contattaci subito per informazioni o per prenotare un appuntamento.


Prenota un appuntamento
Prenota un appuntamento