Protesi Dentaria Fissa

protesi-fissa a Rovereto

Parodontiti, gengiviti, carie trascurate, trattamenti precedenti non andati a buon fine o gravi traumi: queste sono solo alcune delle cause che possono portare un paziente alla perdita dei denti.

Per fortuna, presso lo studio dentistico Barcelli troverai un personale affidabile ed esperto in tutte le pratiche volte a riabilitare il sorriso mediante l’inserimento di protesi fisse; per saperne di più prosegui con la lettura del nostro articolo dedicato all’argomento e comprendi tutto quello che c’è da sapere.

Cosa sono le protesi fisse?

Le protesi fisse sono dei manufatti protesici, realizzati in laboratorio, che consentono ai dentisti di rimpiazzare gli elementi dentali persi dal paziente o quelli fortemente danneggiati che necessitano di essere estratti, poiché impossibili da salvare. All’interno delle arcate è infatti possibile inserire delle corone dentali, dei ponti o altre tipologie di protesi a seconda della situazione di partenza: tutte loro sono pensate per riabilitare il morso da un punto di vista funzionale, e il sorriso da un punto di vista estetico.

Parliamo di protesi fisse poiché, a differenza delle protesi mobili, esse sono fissate in modo permanente ai denti rimanenti o a degli impianti dentali, quindi non c’è alcun modo in cui possano essere rimosse autonomamente o essere perdute. Nel grande gruppo delle protesi mobili rientrano invece quelle che possono essere inserite e rimosse dal paziente senza l’aiuto del dentista, ad esempio per svolgere attività quotidiane come la loro pulizia.

Perché sceglierle?

Il principale vantaggio delle protesi fisse…è che sono fisse! Cosa vuol dire? Che quando mastichi non si muovono, non si staccano, che a fine giornata non le devi mettere in un bicchiere sul comodino. È come avere dei denti veri. Al giorno d’oggi rappresentano l’unica scelta a nostro avviso. Per non parlare della resa estetica finale, che non permette di distinguere i denti naturali da quelli fittizi!

Tipologie di protesi fisse

Le protesi fisse sono distinguibili in:

  •  protesi ancorate su impianti dentali;
  •  corone singole dentali;
  •  ponti su denti
  •  ponti su impianti.

Nel nostro studio trattiamo e applichiamo, previa operazione chirurgica, tutti i tipi di protesi.

Implantoprotesi: cosa sono gli impianti dentali?

Quando nello specifico parliamo di implantoprotesi, noi dentisti facciamo riferimento al ramo odontoiatrico che si occupa di sostituire i denti persi con degli impianti, quindi con dei dispositivi medico-chirurgici che assumono un ruolo di rilievo nel processo di riabilitazione del sorriso del paziente.

Se hai perso uno o più denti, è probabile che le tue capacità masticatorie o di fonazione abbiano subito dei peggioramenti, quindi il primo obiettivo dell’implantologia è senza dubbio quello di restituire alla tua dentatura le piene capacità di masticare i cibi e di parlare senza incorrere in particolari problemi.

Le protesi vengono dunque inserite nell’osso mascellare o in quello mandibolare mediante un’operazione chirurgica e, dopo un processo biologico noto come osteointegrazione, necessario all’osso per guarire attorno all’impianto, potrai di nuovo sfoggiare un sorriso sano e funzionante.

Quali denti è possibile sostituire con le protesi fisse?

Le tecniche di implantoprotesi oggi permettono di produrre protesi di diverso genere, quindi atte a sostituire praticamente qualsiasi elemento dentale dell’arcata, fino a poter sostituire una intera arcata. Che tu abbia perso un molare, un incisivo o un canino non farà quindi differenza, perché i dentisti dello studio Barcelli saranno in grado di sostituirlo a prescindere.

Corona dentale singola

La corona dentale, conosciuta anche come capsula, è una protesi fissa che serve per ricostruire un dente gravemente danneggiato ma ancora salvabile. La corona dentale consente di ridare all’elemento oggetto di intervento un aspetto estetico ed anatomico corretto e quindi in piena armonia con i restanti denti del sorriso. Le corone oggi vengono principalmente fabbricate in ceramica integrale senza metalli al loro interno.

Questo materiale consente una resistenza in masticazione elevatissima e mima perfettamente il colore ela forma di un dente naturale. Le odierne corone dentali vengono progettate e realizzate in modo praticamente perfetto ed è infatti difficile discernerle dagli altri denti. Dunque, si ricorre alle capsule con lo scopo di ricoprire e rafforzare un dente danneggiato, specialmente quando:

  • Il dente è fratturato

  • Si ha la necessità di un importante miglioramento estetico

  • È rimasta soltanto la radice del dente

È importante sottolineare che la radice del dente deve essere in condizioni di salute o comunque sanabile per poter ricorrere ad una corona in ceramica.

Il ponte dentale

Il ponte dentale è un altro dispositivo protesico ma, a differenza degli altri, esso permette di coprire lo spazio lasciato vuoto fra più elementi da uno o più denti mancanti. Esso, perciò, utilizza due denti vicini a quello mancante come supporto, così da evitare che questi perdano la loro posizione e si avvicinino fra loro, in modo da preservare lo spazio e da colmare le zone vuote dell’arcata.

La protesi fissa su impianti

Quando mancano uno o più denti, questi possono essere sostituiti con degli impianti. Le protesi (quindi le parti che sostituiscono i denti veri e propri) possono essere fisse o mobili, e possono essere dei denti singoli, indipendenti tra loro (quindi ad ogni impianto corrisopnde un dente) oppure multipli fino ad arrivare all’intera arcata tutta unita, fissata solo su 4 o 6 impianti (All-on-four). La protesi totale All-on-four, anche chiamata Toronto Bridge, come ci suggerisce il nome, è una tipologia di ponte dentale.

La Toronto si serve di 4 o 6 impianti metallici infissi nell’osso per sorreggere una struttura che può arrivare a sostituire fino a 10/12 elementi mancanti. Gli impianti vengono distribuiti su tutta l’arcata, così da reggere il peso della protesi e da distribuire il carico masticatorio. La tecnica del Toronto Bridge viene solitamente eseguita a carico immediato (quindi con un’immediata applicazione di protesi per quanto provvisorie), con le tecniche All On Four o All On Six.

La tecnica All on Four, insieme alla All on Six, è fra le più rivoluzionarie in ambito implantologico. Essa consiste nell’applicazione di perni all’interno dell’osso della mascella o della mandibola, con la conseguente applicazione delle protesi in ceramica o zirconia. Questo intervento, che si caratterizza per una procedura a carico immediato, rappresenta una soluzione definitiva alla mancanza di più denti. I pazienti che hanno questa protesi fissa possono confermare che si tratta di una protesi stabile, sicura e in grado di rivoluzionare il quotidiano: grazie alle protesi fisse è possibile mettere fine a tantissimi problemi, per primo la scomodità di masticare con delle protesi mobili che si possono muovere o addirittura uscire durante la masticazione.

Quanto durano le protesi fisse?

Le protesi fisse, su denti o su impianti, non presentano alcun tipo di rischio o effetto collaterale. Sarebbe falso e pretenzioso però affermare che il 100% delle protesi dureranno a vita. In medicina c’è sempre una percentuale di fallimenti nel corso degli anni, ed è normale che sia così. C’è però un concetto importante che va sottolineato: la cosa in assoluto più delicata per la durata negli anni dei tuoi denti è la attenta progettazione del caso e sarà questa a determinare il successo o il fallimento a lungo termine più di ogni altro aspetto.

Immagina di dover costruire una casa: sarà la qualità dei serramenti o la bellezza estetica a influire sulla durata della casa nel tempo, o sarà forse l’accuratezza del progetto strutturale e architettonico a contare più di tutto? Diffida quindi delle soluzioni veloci, istantanee, dove la diagnosi e quindi il progetto vengono fatti in giornata: i trattamenti non sono standardizzabili, al contrario devono essere individualizzati al massimo in base a tantissime variabili! Affidati perciò sempre e soltanto ad un personale medico-dentistico altamente formato e in grado di garantirti la sicurezza e l’affidabilità che meriti.

Le operazioni di protesi fissa sono dolorose?

Le operazioni non sono dolorose poiché sempre eseguite su denti devitalizzati o su impianti. A parte le eventuali fasi chirurgiche, di cui trovi ampia descrizione nei servizi del nostro sito, le fasi protesiche non sono mai dolorose tanto che si ricorre all’anestesia locale solo di rado. Chiamaci per avere più informazioni a riguardo!


Se vuoi parlare con la segreteria puoi farlo comodamente telefonando allo Studio Dentistico Barcelli di Rovereto

Prenota una Visita Chiama Ora

Cosa pensano i pazienti
Dello Studio Dentistico Barcelli?

Puntiamo sempre all’eccellenza ed è per questo che la soddisfazione dei nostri pazienti è fondamentale. Ecco i motivi più comuni delle persone che come te decidono di rivolgersi a noi con fiducia.

Affidabilità e competenza

Diagnosi accurate e piani di cura personalizzati. Puntiamo sempre alla massima qualità e sicurezza.

Tecnologia e Protocolli

Tecnologie all’avanguardia e costanti investimenti nello sviluppo per migliorare la vostra esperienza.

Garanzia a Vita

Siamo così certi della qualità e affidabilità delle nostre cure che vi garantiamo il vostro nuovo sorriso. A vita.

Personale a disposizione

Siamo reperibili per qualsiasi esigenza 7 giorni su 7 festività comprese per garantirvi assistenza medica sempre.

Finanziamenti e Agevolazioni

Modalità di pagamento flessibili per le tue esigenze: finanziamenti a tasso zero, pagodil o dilazioni personalizzate.

Recensioni dei pazienti

La soddisfazione dei pazienti al primo posto. Siamo tra i più recensiti di tutto il Trentino-Alto Adige/Südtirol.

Se vuoi avere un secondo parere o vuoi fissare la prima visita

I nostri preventivi sono trasparenti e senza sorprese!

Prenotazioni Telefoniche al numero: +39 0464 421191

Indirizzo: Via Lungo Leno Sinistro, 24/E, 38068 Rovereto TN

Direttore sanitario dott. Nicola Barcelli Albo Odontoiatri Trento n. 562 P.IVA 02557050222

Aut.san. N.81 del 10/02/2021

© Riproduzione Vietata Powered by OSM Dental - Fotografia Right Brain Communication