Sbiancamento Professionale

sbiancamento-professionale a Rovereto

I denti bianchi e splendenti sono un desiderio che hanno più o meno tutti. Poter sorridere con tranquillità non è infatti così scontato, per stare bene sia con sé stessi che con gli altri. Un trattamento di estetica odontoiatrica che consente di ottenere dei risultati notevoli è il cosiddetto sbiancamento, un metodo grazie al quale si rendono bianchi i denti. È uno dei trattamenti sempre più richiesti dai pazienti, per via dei suoi effetti visibili e duraturi.

Ognuno di noi presenta una precisa gradazione di colore dei denti e anche il processo di ingiallimento varia da persona a persona. Con il passare del tempo di certo i denti possono cambiare colore e macchiarsi, per via di un naturale processo di invecchiamento che è imprevedibile e soggettivo.

Tra le pratiche di odontoiatria estetica che eseguiamo presso lo Studio Barcelli vi è proprio quella dello sbiancamento dei denti per restituire ai pazienti un sorriso smagliante. La moderna odontoiatria in tal senso ci viene decisamente incontro. Scopriamo allora di cosa si tratta, come si effettua e la durata del trattamento presso il nostro studio dentistico.

Che cos’è lo sbiancamento dentale

Con il passare degli anni i denti possono macchiarsi o ingiallirsi e non solo per una questione di età. Incidono sul loro colore anche alcune abitudini scorrette come fumare, assumere bevande come caffè o tè, consumare cibi acidi ecc. Anche l’assunzione di alcuni farmaci in età pediatrica può provocare la formazione di macchie, solitamente le più difficili da trattare in quanto si formano all’interno del dente.

Lo sbiancamento è un trattamento nato per dare alla dentatura un aspetto più luminoso e bianco e per ridurre fino ad eliminare le discromie che possono essere superficiali o profonde. Questo trattamento può essere effettuato anche su denti devitalizzati o che hanno subito traumi, che nel corso degli anni si sono scuriti. Per questi denti la procedura si presenta più complessa da un punto di vista tecnico, ma rimane sempre e comunque un trattamento privo di fastidi o dolore e che dà risultati ottimi.

Lo sbiancamento di tipo professionale viene eseguito dal dentista che prima si accerta, tramite una visita di controllo, della condizione di salute del cavo orale del paziente. Se infatti è presente qualche disturbo occorre prima intervenire e risolverlo. Per esempio se sono presenti carie iniziali non diagnosticate, lo sbiancamento può agire da acceleratore del problema ponendo un grosso rischio.

Vanno anche accertate eventuali situazioni di aumentata sensibilità dentale: in questi delicati casi è sempre e comunque possibile effettuare lo sbiancamento, ma sarà necessario adottare un protocollo particolare per evitare un fastidioso aumento – se pur temporaneo – di questa sensibilità. Il fai da te in questi casi porta a veri e propri disastri! Affidati sempre ad un professionista per questa manovra che spesso viene vista come semplice e non dannosa, ma lo può diventare se usata scorrettamente.

Come si effettua lo sbiancamento professionale

Ci sono varie tecniche di sbiancamento ognuna delle quali presenta vantaggi e svantaggi. Noi dello Studio Barcelli abbiamo scelto da anni la tecnica che notoriamente dà meno problemi in termini di sensibilità e soprattutto che garantisce una durata più lunga nel tempo rispetto alle altre. Questa tecnica si chiama sbiancamento domiciliare, e consiste nell’applicare il gel sbiancante all’interno di mascherine fabbricate su misura che indosserai comodamente a casa tua, portandole di notte.

La durata della terapia quindi il numero di notti varia dall’effetto desiderato, ma mediamente nell’arco di soli 15 giorni riusciamo a soddisfare anche i pazienti più esigenti! Un trattamento nella media si attesta invece sui 7-10 giorni. La terapia dello sbiancamento professionale domiciliare consiste nell’utilizzo di un gel che contiene una sostanza chiamata perossido di carbamide che consente di ottenere lo sbiancamento desiderato.

Vi sono varie sostanze sbiancanti in commercio, con o senza l’utilizzo di lampade ad ultravioletti o lampade laser, ma nessuno di questi trattamenti alternativi sta dimostrando attualmente risultati sovrapponibili allo sbiancamento domiciliare, che è decisamente più delicato nei confronti dei denti oltre a garantire un risultato più duraturo nel tempo.

Le sedute sono così articolate:

  • Presa dell’impronta e fotografie iniziali
  • Consegna del kit personalizzato contenente mascherine, gel sbiancante e istruzioni dettagliate
  • Controllo a sbiancamento avvenuto e fotografie finali

Il processo di sbiancamento non è per nulla doloroso. Può provocare soltanto un leggero fastidio legato all’ingombro delle mascherine, che sono pur sempre un corpo estraneo applicato sui denti ma sono molto sottili e morbide. In genere i pazienti ci dicono che le tollerano benissimo. In casi rari possono provocare anche fastidio alle gengive se la mascherina preme troppo in qualche punto. Anche questo problema è di facile soluzione: sarà sufficiente recarsi dal dentista per un veloce ritocco alla mascherina stessa.

Durante il trattamento occorre prestare particolare attenzione a un’igiene orale corretta. Inoltre, è preferibile evitare cibi e bevande che possano macchiare i denti come tè o caffè ecc. Sarebbe inoltre preferibile non fumare durante la procedura di sbiancamento.

Tra i consigli che diamo ai nostri pazienti in trattamento vi è quello di non lavarsi subito i denti dopo i pasti e di attendere almeno 30 minuti per permettere alla saliva di remineralizzare lo strato superficiale del dente prima dello spazzolamento.

Lo sbiancamento professionale domiciliare non è affatto un processo nocivo per i denti. Oltre al perossido di carbamide un altro prodotto utilizzato frequentemente è il perossido di idrogeno, che è più rapido ma spesso presenta maggiori rischi di avere problemi di sensibilizzazione dei denti pertanto non lo preferiamo come prima scelta.

Tale trattamento può essere effettuato anche con dei kit fai da te. Tuttavia, precisiamo subito che queste soluzioni solitamente vendute in gel, strisce o penne possono rovinare lo smalto. In genere contengono gli stessi principi attivi usati dal dentista, ma in percentuali diverse e con altri ingredienti non controllati. Per queste ragioni i risultati non possono essere i medesimi. Il consiglio che diamo solitamente è di affidarsi a dei professionisti per effettuarlo.

Occorre fare attenzione, inoltre, a un uso eccessivo di dentifrici sbiancanti. Questi prodotti infatti non sbiancano il dente ma sono semplicemente più abrasivi dei dentifrici normali, e se è vero che rimuovono le macchie di fumo o caffè dalla superficie, è altrettanto vero che se usati spesso abradono anche lo smalto e la dentina dei denti. Anche i classici rimedi casalinghi di cui il web è pieno vanno menzionati, come il bicarbonato di sodio o il succo di limone o ancora il carbone.

Sono tutti metodi che oltre a non portare alcun effetto sbiancante alla superficie dentale, possono essere addirittura dannosi. Provare per credere.

Durata del trattamento

Lo sbiancamento attualmente è il metodo più semplice ed efficace per avere denti bianchi e sani da ammirare. I risultati in genere variano a seconda delle caratteristiche della dentatura di una persona, e solo in casi rari non danno o risultati attesi. Ciò accade ad esempio se i denti presentano delle macchie procurate da un farmaco.

Di fronte a delle macchie ostinate si può scegliere di ricorrere alle faccette o alle corone da applicare sui denti rovinati.

Quando si effettua un trattamento i pazienti solitamente chiedono quale sarà la possibile durata. Per quanto riguarda lo sbiancamento siamo intorno ai 2 anni circa, in alcuni casi anche di più. Sulla durata incidono la natura e le caratteristiche dei propri denti, ma anche le abitudini alimentari. Vi sono infatti cibi e bevande che più di altri possono peggiorare il colore dei denti. Pure un’igiene orale scarsa o scorretta ridurrà di gran lunga la durata dello sbiancamento. Quindi possiamo dire che la durata è almeno in parte in relazione al tuo comportamento più o meno corretto dopo che avrai effettuato con successo lo sbiancamento.

Richiami nel tempo per uno sbiancamento a vita!

Lo sbiancamento domiciliare come abbiamo detto ha una durata nel tempo. In questo lasso di tempo avrai un lento ritorno al colore iniziale, ma la bella notizia è che si può prevenire con un cosiddetto richiamo. Le mascherine che avrai conservato infatti si possono riutilizzare tutte le volte che vuoi, diminuendo notevolmente i tempi ed i costi del richiamo rispetto allo sbiancamento iniziale. Una procedura semplice che ti consentirà di avere i denti bianchi per tutto il tempo che lo desideri!

In ogni caso per prolungare l’effetto nel tempo un suggerimento sempre efficace è quello di prenderti cura del tuo sorriso effettuando controlli periodici dal tuo dentista. Contattaci tramite il nostro sito e prendi un appuntamento, sapremo guidarti passo dopo passo nel tuo sbiancamento dentale.


Se vuoi parlare con la segreteria puoi farlo comodamente telefonando allo Studio Dentistico Barcelli di Rovereto

Prenota una Visita Chiama Ora

Cosa pensano i pazienti
Dello Studio Dentistico Barcelli?

Puntiamo sempre all’eccellenza ed è per questo che la soddisfazione dei nostri pazienti è fondamentale. Ecco i motivi più comuni delle persone che come te decidono di rivolgersi a noi con fiducia.

Affidabilità e competenza

Diagnosi accurate e piani di cura personalizzati. Puntiamo sempre alla massima qualità e sicurezza.

Tecnologia e Protocolli

Tecnologie all’avanguardia e costanti investimenti nello sviluppo per migliorare la vostra esperienza.

Garanzia a Vita

Siamo così certi della qualità e affidabilità delle nostre cure che vi garantiamo il vostro nuovo sorriso. A vita.

Personale a disposizione

Siamo reperibili per qualsiasi esigenza 7 giorni su 7 festività comprese per garantirvi assistenza medica sempre.

Finanziamenti e Agevolazioni

Modalità di pagamento flessibili per le tue esigenze: finanziamenti a tasso zero, pagodil o dilazioni personalizzate.

Recensioni dei pazienti

La soddisfazione dei pazienti al primo posto. Siamo tra i più recensiti di tutto il Trentino-Alto Adige/Südtirol.

Se vuoi avere un secondo parere o vuoi fissare la prima visita

I nostri preventivi sono trasparenti e senza sorprese!

Prenotazioni Telefoniche al numero: +39 0464 421191

Indirizzo: Via Lungo Leno Sinistro, 24/E, 38068 Rovereto TN

Direttore sanitario dott. Nicola Barcelli Albo Odontoiatri Trento n. 562 P.IVA 02557050222

Aut.san. N.81 del 10/02/2021

© Riproduzione Vietata Powered by OSM Dental - Fotografia Right Brain Communication