Denti e postura - Studio Dentistico Barcelli - Dentista Rovereto

Denti e postura


I denti e la postura sono correlati, lo sapevi? Una masticazione non corretta può contribuire a causare vari problemi quali mal di testa, emicranie, dolori alla cervicale, vertigini fino a influire negativamente sulla postura della schiena.

Nel nostro studio dentistico durante la normale prima visita siamo sempre attenti a questa problematica e ti sappiamo già dare una prima valutazione del problema. E soprattutto delle possibili soluzioni, che possono arrivare a cambiare la vita a chi soffre di problemi di questo tipo!

La gnatologia è la disciplina che analizza lo stato di salute e i problemi del cosiddetto sistema cranio-cervico-mandibolare. Partendo dall’occlusione dentaria arriva a studiare il funzionamento delle articolazioni temporo-mandibolari (ATM), muscoli, sistema nervoso e postura.


Scopri tutti i nostri servizi Richiedi un preventivo

I consigli del dentista Nicola Barcelli

Nell'organismo tutto è collegato

La masticazione è collegata alla postura del corpo e alla salute di diversi distretti e funzioni. Quindi è chiaro che una cura mirata alla salute del singolo dente, senza valutare il complesso sistema in cui è inserito, non può funzionare. È un approccio sorpassato e limitato. Le domande da porsi sono: perché quel dente si è cariato? Perché quell’altro dente si è rotto? Perché ho problemi alle gengive solo da un lato e dall’altro no? Perché mastico meglio a destra che a sinistra? Non valutare queste cose e limitarsi a curare le conseguenze delle malattie della bocca può portare ad errori anche gravi. Nello studio dentistico Barcelli ci siamo dati uno scopo: quello di valutare il tuo sistema per intero, per rimetterlo in armonia con il resto dell’organismo..

Cosa succede quando questo sistema non funziona - o non cresce - come dovrebbe?

I sintomi principali che dovrebbero metterci in allarme sono:

  • Mal di testa
  • Dolori al collo (zona cervicale)
  • Difficoltà a masticare
  • Rumori della mandibola
  • Serramento o digrignamento (bruxismo)

Soluzioni

Le soluzioni a questi problemi variano in base all’età e allo stato di salute della dentatura e dell’articolazione.

Scopri le soluzioni che offriamo cliccando qui sotto:

1. Ortodonzia

Quando si dice “l’apparecchio”. È visibile, fisso, tendenzialmente con gli attacchi di metallo e filo di metallo che li collega. E allora l’apparecchio invisibile? Certo, in casi semplici funziona benissimo. Ma se vogliamo essere sicuri che i denti rimangano dritti senza dover indossare tutte le notti le mascherine invisibili A VITA l’unico modo è visibile

È un trattamento che riporta il sistema ad uno stato di naturale equilibrio.

Ma leggi bene i suoi vantaggi:

  • Niente più contenzione a vita:

    
a fine trattamento non ci sarà bisogno di portare una protezione a vita come in tutte le altre tecniche. E già è una cosa incredibile. Tutte le tecniche ortodontiche “classiche” infatti, comprese le tecniche con mascherine invisibili che noi stessi proponiamo nel nostro studio nei casi che riteniamo idonei, una volta finito il trattamento prevedono l’utilizzo a vita di una contenzione notturna (una mascherina trasparente) oppure il bloccaggio parziale dei denti anteriori dall’interno (splintaggio) pena la recidiva più o meno parziale del risultato ottenuto. Un vantaggio, invece, di questa filosofia di trattamento rispetto a tutte le altre è quella di non necessitare di una contenzione a fine terapia: mettiamo il sistema in una condizione di equilibrio decisamente più stabile, influenzando in maniera positiva la postura di testa e collo.

  • Postura corretta di testa, collo e quindi schiena

    
grazie al risultato particolarmente stabile, si può arrivare a mantenere il più possibile in salute l’articolazione e la muscolatura con tutte le conseguenze positive che ne derivano: postura del collo, della schiena e del bacino.
Scegliere fin dalla giovane età questo tipo di trattamento significa non dover rincorrere nella vita problemi cronici quali mal di schiena, lombalgie, mal di testa, dolori alla cervicale, emicranie…vedi, alcune volte ti puoi accorgere dell’inizio di questi problemi già subito, da giovane, ma altre volte questi problemi insorgono in maniera evidente più avanti nella vita. Per fortuna il dentista preparato sa intercettare questi problemi prima che si manifestino, quando le possibilità di successo sono ottimali.

  • Denti dritti a qualsiasi età

    
oltre alla risoluzione dei casi più “normali” ma comunque complessi che si possono manifestare durante l’età della crescita, trattiamo anche casi complessi in età adulta, senza limiti di età. Non è mai troppo tardi per cominciare a sorridere in salute, non trovi?

  • Niente estrazioni di denti premolari
I premolari

    sono i denti che stanno tra i canini e i molari, sopra e sotto. Sono quattro in tutto, e sono fondamentali per la stabilità della masticazione e della postura.
Capita spesso di sentirsi dire che “i premolari vanno tolti per fare spazio”. Purtroppo alcuni casi sono davvero complessi e l’estrazione sembra l’unica via di uscita. Ma se invece che spostare solo i denti fossimo in grado di lavorare anche sulla posizione della mandibola nello spazio (bastano pochi millimetri) cambierebbero le prospettive. E con questa metodica siamo in grado di farlo. Vieni a scoprire se sia possibile salvare quei preziosissimi premolari!


L’ortodonzia con l’utilizzo dell’arco MEAW è una tecnica particolare di ortodonzia. Mediante una analisi del caso estremamente individualizzata e con una tecnica manuale direi quasi artigianale, è possibile imprimere con precisione le forze ed i movimenti necessari su ogni singolo dente. Riusciamo a risolvere casi che spesso ancora oggi vengono indirizzati alla chirurgia maxillofacciale!

2. Bite

È una placca o mascherina che indosserai, a seconda dei casi, solo di notte o anche di giorno. Non è da considerarsi una terapia definitiva, ma è una alternativa molto semplice ed efficace in alcuni casi in cui è necessario alleviare rapidamente un dolore o una disfunzione, e in caso decidessi di posticipare trattamenti definitivi più importanti.

Il bite permette di posizionare la tua mandibola in un modo tale da rilassare la tua muscolatura e alleviare lo stress a carico dell’articolazione. Già solo con un bite notturno di questo tipo siamo in grado di alleviare problemi quali mal di testa e dolori alla cervicale, e di contrastare il fenomeno dei denti che si consumano (bruxismo). Lo scopo è portare la tua mandibola in una posizione terapeutica in cui avviene un rilassamento neuromuscolare e quindi una riduzione dello stress a carico dell’articolazione temporomandibolare (ATM). Ne beneficia la qualità del sonno, e la sensazione di riposo al risveglio.

3. Riorganizzazione delle arcate dentarie

Se la tua dentatura è molto abrasa, i denti consumati, rotti oppure già sottoposti a lavori protesici (ponti o capsule) più o meno estesi fino alle dentiere totali il trattamento coinvolgerà l’intera bocca con tecniche di restaurativa minimamente invasiva. In questo modo possiamo “resettare” il sistema, andando al contempo a ridare una corretta funzione oltre ad una estetica ottimale. In che senso minimamente invasive? Faccio un esempio. Invece che dover ricorrere a 28 costosissime capsule limando il dente o quel che ne resta, siamo in grado di ricostruire solo la parte del tuo dente che è andata perduta o si è consumata negli anni. In questo modo nello studio dentistico Barcelli riusciamo anche a contenere le spese dandoti allo stesso tempo un ottimo risultato sia estetico che funzionale.


Caratteristiche

Prenditi cura del tuo sorriso. Prenota ora!

Contattaci subito per informazioni o per prenotare un appuntamento.


Prenota un appuntamento
Prenota un appuntamento