Implantologia per odontofobici

implantologia-per-odontofobici a Rovereto

Il nostro obbiettivo è quello di avere pazienti che vengono in studio con la stessa gioia con cui si va ad una festa di compleanno. Nonostante questo nostro intento, diverse persone sperimentano ansia al pensiero di recarsi dal dentista.

Tra queste, c’è chi è in grado di controllare questo stato ansioso ed affrontare la seduta e chi invece non riesce nell’impresa e si fa trascinare in un vortice di pensieri negativi. Odontoiatra, studio dentistico e strumenti: questi elementi portano alcuni soggetti a stati di profondo disagio e di malessere psico-fisico, spesso difficile da gestire. Il solo pensiero degli strumenti o l’odore tipico degli studi dentistici possono portare a stati d’ansia, tachicardia e sudorazione. Per quanto in alcuni casi la fobia derivi da suggestioni e da ragioni molto fragili, la paura può arrivare a bloccare le persone dal recarsi o dal prenotare gli appuntamenti di controllo.

L’odontofobia, o paura del dentista, è perciò qualcosa di concreto e sempre più diffuso. Persino l’Organizzazione Mondiale della Sanità è arrivata a riconoscere ufficialmente questo problema, proprio per il numero elevato di persone che ne soffrono (addirittura una persona su cinque). Anche tu potresti conoscere un odontofobico senza saperlo, oppure potresti esserlo tu stesso. Procedi dunque alla lettura di questo articolo per scoprire le caratteristiche di questo problema e per conoscere quali tecniche adottiamo per ridurre nei pazienti gli effetti della paura durante i nostri interventi.

Come riconoscere un odontofobico?

Per scoprire se qualcuno che conosci è odontofobico o per scoprire se tu stesso soffri di questo problema, ti basta osservare una serie di elementi tendenzialmente significativi e subito evidenti. L’odontofobico, di norma, è facilmente suscettibile a tutto ciò che concerne l’ambiente dentistico: viene pervaso dalla paura al solo pensiero di doversi sottoporre anche alla più banale visita di controllo; solitamente, avrà la tendenza a sopportare il dolore fisico derivante dai problemi ai denti, o sopporterà una estetica non sodidsfacente, piuttosto che recarsi in studio per una visita. Spesso sono persone che nascondono il proprio sorriso quando ridono o quando qualcuno scatta loro una fotografia.


Questo continuo rimandare nel tempo le cure è controproducente: sopportare il dolore infatti non farà prima o poi svanire il problema, tutt’altro: tenderà a farlo peggiorare di giorno in giorno e di anno in anno. Trascurare la propria salute dentale e sottovalutare i problemi orali può solo portare ad un aggravarsi delle condizioni di salute della dentatura: per trattare il problema potrebbe non bastare più un singolo e semplice intervento, ma potrebbe divenire necessaria un’operazione chirurgica complessa. Quindi recarti dal dentista per tempo previene problemi molto più severi. 

Quali sono le cause dell’odontofobia?

Chi soffre della fobia per i dentisti spesso deve l’origine della propria condizione ad un trauma passato, un’esperienza negativa difficilmente rimovibile dalla memoria. In questi casi è importante cercare di affrontare la questione con uno specialista, capace di guidare il paziente fra i propri ricordi e di dare degli strumenti per affrontarli e per fare in modo che non condizionino le esperienze future.

La paura potrebbe però essere legata a qualunque situazione tipica di una seduta dal dentista, a manovre particolari o a qualsiasi strumento potenzialmente utilizzabile da un dentista durante una visita. Alla sola vista di uno di questi elementi, il soggetto fobico potrebbe avere reazioni inaspettate e incontrollabili, spesso anche pericolose se si manifestano durante i trattamenti. È quindi bene cercare di chiarire l’aspetto della fobia con il tuo dentista prima dell’inizio di qualsiasi trattamento, in modo che si possa ragionare insieme sul modo migliore per approcciarsi alla visita.

L’odontofobia potrebbe poi essere connessa ad una fobia per l’ambiente in cui si svolgono le visite, quindi ad una paura per lo studio dentistico: anche gli spazi possono far scaturire stati di irrequietezza e ansia, quindi è bene che il paziente fobico si prepari mentalmente a ciò che troverà dento allo studio. Anche l’odore dei prodotti utilizzati per le cure, il rumore degli strumenti e persino le luci della sala potrebbero generare un blocco nel paziente.

Un’altra causa dell’odontofobia, spesso sottovalutata, è poi quella di una scarsa fiducia nei confronti del proprio dentista, facilmente risolvibile con il cambio del proprio studio di riferimento e con la costruzione di un rapporto medico-paziente incentrato sul dialogo. È vero che non è sempre facile affidarsi a dei nuovi professionisti, specialmente quando si tratta della propria salute ed in particolare di zone delicate come la propria bocca, ma è proprio per questo che risulta fondamentale affidarsi a persone competenti e altamente specializzate. Il nostro consiglio è quindi quello di aprirti con il tuo dentista in merito alle tue paure, per trovare insieme a lui un modo per affrontare serenamente le sedute.

Un altro motivo per cui queste persone fanno fatica a prenotare un appuntamento è la paura di essere giudicati, sia per le condizioni della loro dentatura che per il fatto in sé di essere giudicati a causa di questa fobia. Beh, non c’è nulla di più normale: noi dentisti vediamo tutti i giorni situazioni di ogni tipo, anche disastrose, e cerchiamo assieme al paziente la strada migliore da percorrere insieme: senza giudicare mai nessuno!

I sintomi più frequenti sono: sudorazione, battito cardiaco accelerato, attacchi di panico, vertigini, nausea, nervosismo e facile irritabilità

Implantologia per odontofobici

Fra i trattamenti dentistici in grado di terrorizzare maggiormente i pazienti, senza dubbio ci sono quelli chirurgici, come ad esempio quelli di implantologia. Le operazioni di implantologia sono finalizzate alla sostituzione dei denti persi dai pazienti, siano essi caduti per motivi patologici (vedi parodontiti o carie) o per ragioni traumatiche (vedi incidenti stradali o simili). L’implantologia si serve di radici artificiali in titanio che possono supportare le protesi o i denti mancanti, con risultati estetici spesso del tutto naturali ed invisibili anche per l’osservatore più attento.

Essendo percepita come una situazione invasiva, i pazienti odontofobici tendono ad avere una forte repulsione per tutto ciò che riguarda la chirurgia. Per fortuna, una delle caratteristiche in grado di tranquillizzarli maggiormente, è data dalla totale assenza di dolore durante queste operazioni, essendo sempre svolte sotto anestesia parziale e in casi particolari anche in sedazione cosciente. Per affrontare nel migliore dei modi questi trattamenti, il paziente odontofobico viene gestito con dei protocolli speciali atti a minimizzare l’ansia prima e durante le sedute.

Come si cura l’odontofobia nel nostro studio?

Nel nostro studio abbiamo creato un percorso appositamente studiato per ridurre “l’ansia da dentista”:

  • Un ambiente rilassante
    Quando entri nel nostro studio non ti sembrerà di essere dal dentista! Abbiamo creato un ambiente di accoglienza in legno e vetro, semplice e luminoso
  • Niente odori
    Il tipico odore da studio dentistico, entrando non lo percepirai: siamo molto attenti ad evitare tutti i materiali che possano avere un odore intenso e gli ambienti sono sempre profumati, come in un centro benessere
  • All’ingresso, un sorriso
    Troverai sempre una persona pronta ad accoglierti con un sorriso e a rispondere alle tue domande in attesa della visita
  • Nessun giudizio mai
    Le persone vivono spesso delle vicissitudini particolari e difficili che le portano ad avere “l’ansia da dentista”. Ogni essere umano è sacro: chi siamo noi per giudicare? La nostra missione è aiutare le persone a tornare a sorridere. Troverai uno spazio sicuro per raccontare la tua storia ed esprimere le tue preoccupazioni in merito alle cure
  • Attenzione alla puntualità
    L’attesa può creare ansia: da noi sarai accolto all’orario stabilito. Cerchiamo di essere sempre puntuali, per rispettare il prezioso tempo dei nostri pazienti
  • Personale preparato
    Le nostre assistenti sapranno sempre accoglierti nel modo giusto e ti seguiranno passo dopo passo nella tua esperienza presso lo Studio Dentistico Barcelli
  • Percorso soft
    Vuoi tornare a “fare pace” con il dentista? Questa è una frase che ci è stata detta spontaneamente molte volte, e cioè “ho fatto pace con il dentista”. Se sei preoccupato, se non ti senti tranquillo a partire con tutte le cure, imposteremo un percorso graduale a piccole tappe per permetterti di ritrovare la serenità
  • Sedazione cosciente
    Ne hai mai sentito parlare? È una metodica semplice ed efficace che consente di raggiungere uno stato di lieve sedazione. Sarai sveglio, vigile e rispondi perfettamente di te stesso, ma in uno stato di grande tranquillità. Si applica una mascherina sul naso tramite la quale si inala solamente ossigeno puro e azoto, due gas naturalmente presenti nell’aria che respiriamo. L’effetto dura solo per il tempo necessario alla seduta infatti svanisce all’istante non appena si interrompe il flusso di aria attraverso la mascherina stessa, e non essendo un farmaco non ci sono tempi di recupero. Ai nostri pazienti piace molto!
  • Tecniche minimamente invasive
    Siamo sempre attenti a mantenere il più possibile ciò che madre natura ha creato: il tuo patrimonio biologico è prezioso! Mantenere i tuoi denti il più a lungo possibile con trattamenti minimamente invasivi vuol dire scegliere sempre le terapie più conservative possibili, per recuperare talvolta situazioni date per perse
  • Una diagnosi attenta…e ben spiegata
    Non sapere cosa ti aspetta potrebbe essere un ostacolo a volte insormontabile. Se non hai coscienza dello stato di salute della tua bocca, e quindi non sai cosa aspettarti né come impegno di tempo né come esborso economico, potresti affrontare le cure col piede sbagliato. Se poi non sai in cosa consistono le cure…ancora peggio!
    Un passaggio fondamentale all’interno dello Studio Dentistico Barcelli è la prima visita. In questa seduta parliamo con i nostri pazienti per la maggior parte del tempo. Dopo aver identificato i problemi nel dettaglio, e dopo averti illustrato le possibili soluzioni, decidiamo insieme come impostare il percorso di cure. Per diagnosticare i tuoi problemi ci avvaliamo delle più recenti tecnologie come la tac (CBCT) e la trans-illuminazione con il laser per minimizzare le radiografie. Al termine della prima visita ti verrà consegnato un preventivo di spesa chiaro e semplice. Ti verranno infine presentate le varie modalità di pagamento e potrai concordare gli appuntamenti comodamente in base ai tuoi impegni

Per affrontare al meglio la paura del dentista e per rendere gli eventuali trattamenti dei momenti sereni per i pazienti, tendenzialmente siamo soliti dare questi consigli:

  • effettua periodicamente dei controlli, in modo da abituarti il più possibile all’ambiente dello studio, alla poltrona dentistica e agli strumenti utilizzati
  • Non consumare bevande eccitanti (come the o caffè) prima della visita, perché potrebbero portare ad un peggioramento della tua ansia
  • presentati all’appuntamento in leggero anticipo, in modo da non sentire la fretta durante il percorso e per tranquillizzarti il più possibile nell’ambiente di attesa anche grazie alla presenza di una persona dedicata all’accoglienza
  • sceglie un dentista di cui ti fidi pienamente e che sia attento alal giusta comunicazione con te, il cosiddetto rapporto medico-paziente.

Non ti preoccupare, non sei l’unico a soffrirne e abbiamo curato centinaia di persone nella tua stessa situazione, sapremo prenderci cura di te e trasformeremo le tue preoccupazioni in tranquillità.

Se sei arrivato a leggere fin qui, vuol dire che forse sei molto motivato ed è giunto per te il momento di ripendere in mano le redini della tua salute!

Contattaci per avere più informazioni e prenotare un colloquio presso il nostro studio


Se vuoi parlare con la segreteria puoi farlo comodamente telefonando allo Studio Dentistico Barcelli di Rovereto

Prenota una Visita Chiama Ora

Cosa pensano i pazienti
Dello Studio Dentistico Barcelli?

Puntiamo sempre all’eccellenza ed è per questo che la soddisfazione dei nostri pazienti è fondamentale. Ecco i motivi più comuni delle persone che come te decidono di rivolgersi a noi con fiducia.

Affidabilità e competenza

Diagnosi accurate e piani di cura personalizzati. Puntiamo sempre alla massima qualità e sicurezza.

Tecnologia e Protocolli

Tecnologie all’avanguardia e costanti investimenti nello sviluppo per migliorare la vostra esperienza.

Garanzia a Vita

Siamo così certi della qualità e affidabilità delle nostre cure che vi garantiamo il vostro nuovo sorriso. A vita.

Personale a disposizione

Siamo reperibili per qualsiasi esigenza 7 giorni su 7 festività comprese per garantirvi assistenza medica sempre.

Finanziamenti e Agevolazioni

Modalità di pagamento flessibili per le tue esigenze: finanziamenti a tasso zero, pagodil o dilazioni personalizzate.

Recensioni dei pazienti

La soddisfazione dei pazienti al primo posto. Siamo tra i più recensiti di tutto il Trentino-Alto Adige/Südtirol.

Se vuoi avere un secondo parere o vuoi fissare la prima visita

I nostri preventivi sono trasparenti e senza sorprese!

Prenotazioni Telefoniche al numero: +39 0464 421191

Indirizzo: Via Lungo Leno Sinistro, 24/E, 38068 Rovereto TN

Direttore sanitario dott. Nicola Barcelli Albo Odontoiatri Trento n. 562 P.IVA 02557050222

Aut.san. N.81 del 10/02/2021

© Riproduzione Vietata Powered by OSM Dental - Fotografia Right Brain Communication